SEI QUI: Home - News - La fine di tutte le catture con metodi “tradizionali” in Francia!

La fine di tutte le catture con metodi “tradizionali” in Francia!

Comunicato Stampa del 7 Agosto 2021 Cabs Italia l'Antibracconaggio: A seguito del recente divieto dell’uso del vischio per la cattura di tordi da utilizzare come richiami vivi nella caccia nel sud-est della Francia, il Consiglio di Stato francese ha annullato diversi provvedimenti ministeriali che consentivano gli altri metodi cosiddetti "tradizionali" per catturare gli uccelli selvatici. Questi includono la cattura di 106.285 allodole con reti a scatto e gabbie in Aquitania, la cattura di 5800 tordi con lacci di crine di cavallo nelle Ardenne, la cattura di pavoncelle e pivieri con le reti nella regione dello Champagne e l'uso di schiacce nel Massiccio Centrale. In un momento in cui la biodiversità rischia un catastrofico collasso e con essa le popolazioni di uccelli selvatici, la Francia ha aspettato di essere messa all'angolo vista la minaccia di una condanna esemplare da parte della Corte di Giustizia europea prima di smettere di autorizzare queste pratiche di caccia crudeli e non selettive, anche se la Direttiva Uccelli risale al 1979!