SEI QUI: Home - Wild food - Le conserve di Giuliana Ragone: Pomodorini sott’olio

Le conserve di Giuliana Ragone: Pomodorini sott’olio

Gentili lettori di termoliwild.it e appassionati della cucina fatta in casa, oggi vi presentiamo un'altra ricetta di Giuliana Ragone, semplice ed economica da realizzare in casa: Pomodorini sott'olio.

Ingredienti:

1 kg di pomodorini (Datterini, Pachini o San Marzano)

Sale grosso (q.b.)

Olio extravergine d'oliva

basilico (q.b.)

aglio (q.b.)

Preparazione:

Lavate i pomodorini (Datterini, Pachini o San Marzano), asciugate con un panno, tagliateli a metà e fateli riposare per circa un'ora sotto sale in uno scolapasta. Successivamente conditeli con olio, sale, uno spicchio d'aglio e basilico a seconda dei gusti, posizionate i pomodorini con la parte tagliata verso l'alto in una teglia con carta da forno, infine infornate per circa un'ora a 200°. Sterilizzate i barattoli facendoli bollire in acqua per circa 20 minuti. Una volta sfornati, fateli raffreddare a temperatura ambiente, in seguito deponete i pomodorini nei barattoli in vetro con olio (extravergine o di semi). Chiusi i barattoli, metteteli in pentola e fateli bollire per circa 20 minuti a bagnomaria. Dopo tre giorni sono pronti per essere consumati.

La più grande passione di Giuliana Ragone è la cucina e le sue ricette provenienti da varie regioni italiane, tipiche e personalizzate, a base di carne e pesce, risultato di tanti anni di esperienza nel settore della ristorazione, questo e tanto altro vi aspettano su termoliwild.it continuate a seguirci!

Ezio Varrassi

Ezio Varrassi