SEI QUI: Home - Editoriale - Un piccolo gesto che vale più di mille parole per il parco comunale

Un piccolo gesto che vale più di mille parole per il parco comunale


Sono bastati due Weekend, pochi euro investiti da Ezio Varrassi e da alcune persone, per trasformare una villa comunale abbandonata da anni, priva di qualsiasi iniziativa, in un punto di riferimento per giovani, famiglie, amici e turisti. Molte persone scendono al parco negli orari stabiliti dall’attivista, per ricevere in regalo una foto ricordo, una bevanda gratuita e per parlare di tante cose che Ezio Varrassi a tutti i costi, senza chiedere più niente a nessuno, vuole realizzare nel cuore della villa comunale. Ad ogni suo appuntamento, rispondono sempre più cittadini, addirittura dal foggiano e dall’entroterra molisano molti seguaci di Termoli Wild, sono giunti per appoggiare l’iniziativa. Il suo tavolino, retto da donazioni facoltative dei cittadini, addirittura dagli Stati Uniti, è diventato il simbolo per rinvendicare una villa comunale che, potrebbe essere uno dei polmoni verdi più belli D’Italia, cuore pulsante dell’economia, del turismo costiero e punto di riferimento di tantissimi giovani. Passano gli anni e nonostante qualche capello grigio in testa, l’attivista termolese sembra essere divento una furia pronto a cambiare le cose non con le parole… ma con i fatti… andremo avanti cosi!

fotografia di Lanfranco Marolla

di Ezio Varrassi

Altri documenti

Non ci sono documenti da scaricare

Articoli correlati

Non sono stati trovati articoli correlati