SEI QUI: Home - Inquinamento ambientale - CAMPOMARINO LIDO: ETERNIT ABBANDONATO NEI PRESSI DEL PORTO TURISTICO ED ALTRO ANCORA

CAMPOMARINO LIDO: ETERNIT ABBANDONATO NEI PRESSI DEL PORTO TURISTICO ED ALTRO ANCORA

Campomarino. Ci risiamo di nuovo. Purtroppo il nostro racconto degli episodi di inciviltà, continua. Questa volta abbiamo perlustrato per la seconda volta il vasto territorio di Campomarino Lido trovando, oltre a zone già visitate in precedenza, non ancora ripulite dalla sporcizia passata bensì  ancora vittime di chi getta qualunque cosa di cui debba disfarsi, anche nuovi punti di abbandono di rifiuti di ogni genere. Siamo passati dai fogli di carta catramata presenti in via Amendola all’eternit trovato in Via Vanoni precisamente lungo il canale che costeggia il porticciolo turistico “Marina di Santa Cristina” per poi rinvenire altri rifiuti edili in Via delle Orchidee, zona sempre abbandonata e mai controllata data la presenza di materiali presenti li da ormai molto tempo. Siamo “andati a trovare” una delle strade più martoriate da questo problema e cioè Via Don L. Sturzo dove abbiamo visto veramente di tutto, dagli ingombranti agli sfalci d’erba e potature ai rifiuti edili. Infine siamo stati in visita in Via Bari dove oltre a dei “nuovi” divani ci sono persino bidoni dell’immondizia capovolti tra le montagne di sfalci e non più utilizzati che denotano anche segni di vandalismo. Insomma c’è davvero di tutto per ogni uso.

Ovviamente, la nostra speranza è sempre la stessa: che le istituzioni  si rendano conto di come viene maltrattato questo stupendo territorio che potrebbe invece portare lavoro grazie al turismo non solo estivo ma anche invernale e ridare un pò di quella dignità e benevolenza dei turisti che un tempo il Lido aveva…

di Andrea Tatta