SEI QUI: Home - News - Il Tar annulla il decreto: niente più “bagno” con delfini in Italia

Il Tar annulla il decreto: niente più “bagno” con delfini in Italia

Il Tar del Lazio annulla il decreto del 20/12/2017 che consentiva “l’ingresso in vasca ai soggetti che partecipano ad attivita’ di educazione e sensibilizzazione del pubblico in materia di conservazione della biodiversita’ “. Una decisione vergognosa che aveva fatto tornare l’Italia al Medioevo, facendo ai delfinari il più remunerativo dei regali.
Zoomarine non se lo era fatto ripetere due volte e aveva subito lanciato pacchetti a pagamento per i visitatori disposti a pagare dai 99 ai 150 euro per entrare in vasca con i cetacei anche solo per una foto.

Ora il Tar ha annullato tale decreto, ripristinando il veto a fare il bagno con gli animali, nonostante Zoomarine fosse scesa in tribunale per difendere il la possibilità di arricchirsi ulteriormente permettendo ai turisti di entrare in vasca. Gli avvocati della multinazionale dei delfinari hanno provato a sostenerela teoria che questa sarebbe stata un’esperienza “arricchente per i delfini” (sic.), ma per fortuna anche giudici devono essersi fatti delle grasse risate e hanno annullato il decreto.

https://bit.ly/2W3MZKK

Termoli Wild in collaborazione con Basta Delfinari