SEI QUI: Home - News - Petacciato (CB): Presentato il libro del Cav. Giuseppe Marco Pasquarella “La Vetrina La Mia Arte”

Petacciato (CB): Presentato il libro del Cav. Giuseppe Marco Pasquarella “La Vetrina La Mia Arte”

Dopo Roma, Tagliacozzo (AQ), Roviano (RM), Locorotondo (BA), nello scorso week-end nel piazzale antistante il comune adriatico, in Viale Pietravalle, con i patrocini del Comune di Petacciato, Confassociazioni Molise, CONFASSOCIAZIONI, Associazione Vetrinisti & Visual Europei è stato presentato il libro “La Vetrina. La mia Arte” (Giacovelli editore) scritto dal Cav. Giuseppe Marco Pasquarella, Presidente di Confassociazioni Molise e dell’Associazione Vetrinisti & Visual Europei. L’evento culturale è stato moderato dal noto opinionista, giornalista e scrittore Antonio D’Ambrosio, apprezzabili gli interventi dell’Assessore alla Cultura e Turismo del comune di Petacciato Federica Capodaglio, del dott. Silvio Valzani, Vicepresidente Nazionale di Confassociazioni del Branch “Comunicazione e Public Affairs” con delega alla Comunicazione Visiva e della dott.ssa Mary Troiano Confassociazioni, Segretario Generale del Branch, Cultura e Istruzione.

L’autore, petacciatese doc, è un Maestro d’Arte da oltre trenta anni, con competenze professionali in visual merchandising e vetrinistica, tecniche di vendita ed eventi. Esperto allestitore e ideatore di vetrine, mostre, showroom, fiere, workshop e webinar, esperienza in corsi privati e pubblici per la formazione tenuti in Italia e all’estero, nel 2018 è stato a Bruxelles incontrando la C.C.I.A.A. del Belgio, il consigliere economico del presidente Antonio Tajani e l’Ambasciata belga relazionando al Parlamento Europeo per accreditare l’associazione da lui presieduta (riconfermato alla guida fino al 2022). Durante questa straordinaria carriera, Pasquarella ha ricevuto numerosi riconoscimenti nazionali ed internazionali e nel 2015 è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere per merito dal Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella e quest’anno ha ricevuto dalle province di Campobasso ed Isernia il premio “Eccellenza Molisana”,

Tante le presenze su emittenti locali e nazionali e da luglio 2019 cura una rubrica quindicinale su Libero Quotidiano fondato e diretto per diversi anni da Vittorio Feltri (attualmente è direttore editoriale) dove parla di vetrinistica e di problematiche legate al commercio. Proprio Feltri ha curato la prefazione del libro in quanto “diplomato vetrinista e laureato in Scienze Politiche”. “Prima vetrinista, poi laureato non è solo un ordine cronologico, ma anche di importanza perché - scrive nella prefazione - mentre il diploma di laurea mi è stato del tutto inutile e non so neppure dove si trovi la pergamena, quello di vetrinista ha contato molto e lo porto, oltre che appeso a un muro di casa, nella stanza delle gratitudini che conservo dentro me. Ha dato una svolta alla mia vita – continua Feltri - ho imparato un lavoro che mi ha appassionato e mi ha dato sostentamento; e a dire il vero, molte più soddisfazioni della laurea…”

“Il vetrinista è una figura specializzata nell’allestimento e nella preparazione delle vetrine di un negozio – ci tiene a precisare l’autore del libro - il suo è un compito davvero difficile, catturare l’attenzione dei passanti per trasformarli in possibili clienti. La vetrina diventa così uno strumento di seduzione -continua Pasquarella- uno spazio dedicato all’esposizione dei prodotti più belli da mostrare, degli articoli più interessanti, delle offerte più allettanti di un punto di vendita, e il suo allestimento fa parte di una strategia commerciale per attirare i clienti all’interno del negozio. Pertanto, il vetrinista -sottolinea- cura l’esposizione dei prodotti nelle vetrine di un esercizio commerciale, di un punto vendita o di un grande magazzino, oppure, di un grande brand. Questo libro non è un testo tecnico anche se tocco tantissimi temi legati alla vetrinistica al visual merchandising e alle problematiche commerciali e di settore. Vuole essere -conclude il Cav. Pasquarella- un libro che racconta la mia professione e quella di tanti colleghi sparsi per il mondo e che sottolinea l’importanza del vetrinista e del visual come valore aggiunto. “Il vetrinista è un regista, la vetrina un palcoscenico, la merceologia l’attore, il passante il pubblico, la decorazione un effetto scenico indispensabile per la narrazione”.

Emilio Beltotto