SEI QUI: Home - CRTM "L.Cagnolaro Pescara" - Trilly, il primo recupero del 2020 ed è la più piccola del CRTM “L.Cagnolaro” di Pescara

Trilly, il primo recupero del 2020 ed è la più piccola del CRTM “L.Cagnolaro” di Pescara

In questi giorni i CRTM della costa adriatica stanno registrando un elevato numero di recuperi di piccole tartarughe marine di meno di un anno di età. Questi giovanissimi individui affrontano con difficoltà il mare in burrasca ed arrivano sulle nostre coste stremati: è il caso di Trilly, primo recupero del 2020 per il CRTM “L. Cagnolaro” di Pescara, una Caretta caretta lunga circa 12 cm, trovata nel pomeriggio del 7 gennaio sulla spiaggia a Termoli (CB). Segnalata da un privato cittadino ed inizialmente ritenuta morta, Trilly è stata trasferita e ricoverata nel CRTM di Pescara. 
Il secondo recupero è stato invece eseguito dall’equipaggio del Motopeschereccio Limaflò, della Marina di Pescara, che ha portato a terra e consegnato ai nostri volontari Attila, una femmina adulta di Caretta caretta, catturata accidentalmente in rete a strascico e quindi a rischio annegamento. I due animali sono sotto osservazione ma al momento le loro condizioni sembrano stabili. Ricordiamo che in caso di avvistamento di cetacei o tartarughe spiaggiate, è necessario segnalarne il ritrovamento alla Guardia Costiera, chiamando il numero gratuito 1530.

Termoli Wild in collaborazione con il CRTM "L.Cagnolaro" di Pescara